Veglia missionaria, la riflessione

Dagli scritti di san Francesco Saverio:

‘Non potete immaginare quanto siano abbondanti le consolazioni spirituali in questi luoghi. Tutti i pericoli, tutte le fatiche, per amore e servizio a Dio, si trasformano in sorgente di grandi consolazioni. Non ricordo di aver sperimentato tanta gioia nella mi vita com in queste terre. Non mi rendevo conto delle sofferenze del corpo. Ho viaggiato per queste isole senza riposare, tra amici e nemici poco degni di fiducia, in luoghi dove non si possono trovare rimedi per le malattie, senza l’aiuto di tutte quelle cose che fanno la vita più vivibile, ma invece di chiamarle isole del Moro, sarebbe meglio chiamarle isole della speranza di Dio’.

 


consegna del crocifisso ai partenti:

 

ECCO IL COMPAGNO INDIVISIBILE DELLE TUE FATICHE APOSTOLICHE;

IL TUO SOSTEGNO NEI PERICOLI E NELLE DIFFICOLTA’;

IL TUO CONFORTO NELLA VITA E NELLA MORTE.

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.